Skip to main content

L'Agenzia Nazionale Educazione Europea dell' Istituto Federale Tedesco per l'Educazione e la Formazione Professionale (NA al BIBB) ha scelto il nostro progetto STEPS come gancio per il tema "Inclusion in Focus" e ha pubblicato un rapporto emozionante e divertente sull'iniziativa. Leggete il rapporto. (Agosto 2021)

 

Final Evaluation

The National Agency "Bildung für Europa" (Education for Europe) at the Bundesinstitut für Berufsbildung (Federal Institute for Vocational Education and Training) in Bonn has evaluated the STEPS project with 95 out of a maximum of 100 points and nominated it as a "good practice project". The project organizations and their staff are very happy about this appreciation of our work and thank all network partners for the excellent cooperation!

 

Excerpt from the evaluation of the National Agency dated 29.01.2021 (translated from German):

"Particularly noteworthy is the intensive networking, through which new impulses and contacts for further cooperation could be gained. In this context, the project meetings were used in a targeted manner to bring relevant external persons into the circle. European added value was achieved above all through the exchange at the meetings and the visualization of best practice examples."

OBIETTIVO DEL PROGETTO

Lo scopo del progetto è stato quello di replicare nei Paesi partner l'approccio di un modello tedesco di successo volto alla risocializzazione e inclusione di giovani detenuti o in situazioni precarie come rifugiati, migranti, utilizzando lo sport come attività ricreativa. Il progetto si è concluso il 30.09.2020 dopo 24 mesi di attuazione.

DESCRIZIONE

Il club sportivo tedesco di baseball e softball "BSV Wassenberg" visita mensilmente una prigione per giovani detenuti (tra i 16 ei 25 anni) nella città di Heinsberg e insegna a giocare a baseball e softball a una squadra di 14 giovani prigionieri. Lo scopo delle lezioni è quello di incoraggiare i detenuti a svolgere un'attività sportiva che dovrebbe guidarli verso un interesse sostenibile e spingerli ad unirsi a una squadra sportiva dopo la scarcerazione per entrare a far parte di un nuovo ambiente sociale. Il miglioramento della situazione iniziale individuale aumenta l'interesse per la vita sociale e l'istruzione all'interno di questo gruppo target difficile da raggiungere.

Il progetto vuole enfatizzare e promuovere l’idea che lo sport e altre attività per il tempo libero rappresentino un mezzo per l'inclusione sociale e l'integrazione, in modo che adolescenti e giovani adulti in situazioni precarie abbiano la possibilità di tornare a socializzare. Il progetto è innovativo rispetto ad altri perché, anche se esistono molte iniziative per adolescenti e giovani in situazioni precarie, non ce ne sono per questo particolare gruppo di destinatari, ovvero i giovani detenuti.

Il club sportivo tedesco intende trasferire le sue esperienze ad altre organizzazioni sportive europee per utilizzare lo sport come veicolo di risocializzazione e inclusione e desidera espandere il suo approccio per influenzare più aree di istruzione, istituzioni e strutture per adolescenti e giovani in situazioni precarie.

CAPOFILA DEL PROGETTO

Gesellschaft zur Foerderung der Weiterbildung im Handwerk (GFWH GmbH)

Volmerswerther Strasse 79

40221 Duesseldorf

T. +49 211 3007800

E. info@gfwh.de